l’importanza del contenitore

3 settembre, 2010

Sonia Dal Bon di Biadene (TV) (segno zodiacale dei Quattro Salti in Padella) era di quelle che non ci piaceva cucinare: mangiava solo cibi in scatola.
ma lei diceva di no.

se li metto sul piatto non son più in scatola, diceva.

Annunci

pignolerie

4 aprile, 2010

aspettar Pasqua tutto l’anno, e poi trovarci il pelo.
nell’uovo, dico.


concludiamo con l’amaro

10 gennaio, 2009

c’era Nunzio Ginestra di Monterusciello (NA) (segno zodiacale del paraculo) che quando il cameriere a fine serata arrivava sorridente e diceva tutto a posto? posso offrirvi qualcosa?

lui ci rispondeva serio sì, la cena, grazie.


io

25 dicembre, 2008

che al ristorante non so mai distinguere tra le robe che si posson mangiare e quelle che son messe lì solo per guarnire.


parma

14 settembre, 2008

oh mia bella pianura padanemilana!
che stamattina i fendinebbia non bastavano: ci voleva l’affettatrice.


l’insospettabile

5 maggio, 2008

poi alla fine si scoprì che Nikolaj Vasilevič, il bassotto armeno di Remondini, era lui il famoso cane che si morde la coda.

i vicini, intervistati dalla televisione, giurarono che questa cosa non se la spiegavano proprio.

Nikolaj Vasilevič era sempre stato un vegetariano dichiarato.


allucinazioni alcoliche

1 aprile, 2008

Falice Bellezza di Montemiletto era così ottimista che vedeva il bicchiere sempre mezzo pieno.

anche quando nessuno ancora c’aveva versato niente.