poeti maledetti

15 febbraio, 2008

lei gli chiese di morire insieme, subito.
adesso.

lui le disse che voleva almeno due mesi di preavviso.

Annunci

al prossimo casello, usciamo

12 novembre, 2007

cristo si è fermato a Eboli.

per forza.
era già iniziata da quindici chilometri la fila sulla Salerno-ReggioCalabria.


dattilografie e analfabetismi

26 luglio, 2007

la Sandra Cosimi era la segretaria più richiesta del regno delle due Sicilie.

scriveva così velocemente che non si faceva in tempo a leggere.


per chi non l’avesse capito

12 luglio, 2007

in questo blog, i post son così corti.
perchè tanto poi continuano nei commenti.

(che questo è un blog al contrario, che i commenti son più belli dei post)


censura

14 dicembre, 2006

c’era un poeta famoso, specializzato in rime baciate.

un giorno ne scrisse una così bella che i due versi, andando oltre il solito petting spinto, iniziarono a fare l’amore.

lui li denunciò per atti osceni in luogo pubblico.


capita

30 novembre, 2006

Silvia, rimembri ancora?
“no.”
ah, scusi: devo avere sbagliato numero.

(G.Leopardi – “A Silvia”, phone re-edit)


cadute

29 novembre, 2006

l’albero a cui tendevi la pargoletta mano
s’è spezzato.
c’è duro, per terra. eh?

(G.Carducci – “Pianto Antico”, falldown mix)