l’insospettabile

5 maggio, 2008

poi alla fine si scoprì che Nikolaj Vasilevič, il bassotto armeno di Remondini, era lui il famoso cane che si morde la coda.

i vicini, intervistati dalla televisione, giurarono che questa cosa non se la spiegavano proprio.

Nikolaj Vasilevič era sempre stato un vegetariano dichiarato.