al prossimo casello, usciamo

cristo si è fermato a Eboli.

per forza.
era già iniziata da quindici chilometri la fila sulla Salerno-ReggioCalabria.

Annunci

52 Responses to al prossimo casello, usciamo

  1. ledinblèc ha detto:

    C’era pieno di poveri cristi in coda al casello, uno di loro scriveva appunti per un romanzo. Diventerà una fiction in 7852 puntate su Rai Tre.

  2. giarina ha detto:

    caspiterina capo! ma lo sai che una volta mi son fermata anch’io a eboli?
    …o era roma…non mi ricordo più… insomma là al sud.
    c’era quel palazzo a sinistra…era eboli. quasi sicuro, che era eboli.
    o no.
    eppure…
    sorry capo. non mi ricordo i particolari.
    sorry.
    forse era viterbo?
    mah.
    però mi ricordo che c’era la ferrovia.
    sicuro.
    era eboli, capo.
    …secondo te?

    capo, domani non so se verrò in ufficio.

  3. giarina ha detto:

    capo! era pontremoli!

  4. S. ha detto:

    ah.
    avrei detto che era Pontreboli.
    (avevo confuso il palazzo)

  5. S. ha detto:

    per il resto è vero.
    è pieno di poveri cristi in coda.
    e sentire le madonne che tirano!

  6. ledinblèc ha detto:

    In coda al casello coi poveri cristi c’era anche un commesso viaggiatore. Nell’attesa è morto! Ci vediamo a teatro?

  7. S. ha detto:

    sì.
    e sei personaggi in cerca di un auto(re).

  8. ledinblèc ha detto:

    Quello là è partito con i 1000, a noi ci basta andare in 500.

  9. ledinblèc ha detto:

    Il P. randello è un’arma impropria, non si può portarla in macchina.

  10. freccia ha detto:

    Cristo è partito da casa sua con la fissa di andare a Roma
    per il concerto del primo maggio.
    In Panda. Senza prima controllare l’olio.

    Poi lamentati che a Eboli il motore era fuso, volpe.

  11. ledinblèc ha detto:

    Va bene che la Panda non è veloce, però era partito un po’ in anticipo no? Comunque si è salvato per miracolo, l’hanno detto poco fa a Isoradio.

  12. S. ha detto:

    strano.
    credevo l’avessero detto a RadioMaria.

  13. ledinblèc ha detto:

    A RadioMaria c’è già sua mamma che fa il bello e brutto tempo.

  14. S. ha detto:

    infatti oggi piove come dio la manda.

  15. ledinblèc ha detto:

    Basta con queste attività a carattere familiare, tutto gestito da tre persone. Di cui una pennuta. Intervenga lo Stato o privatizziamo. Andate in pace, la scommessa è finita!

  16. giarina ha detto:

    capo, io so di uno che si è fermato a roncobilaccio per via della nebbia. tre giorni è stato lì.

    capo, mi sa tanto che mi licenzierò.
    ti lascio topazio come ricordo. guarda che è ghiotto di emmental.

    ciao capo.

  17. S. ha detto:

    io conosco uno che si è fermato alla prima curva dietro casa e adesso vive lì con una roulotte.
    “sempre meglio che con mia suocera”, dice.

    (il licenziamento non è previsto nel contratto, dimissioni rifiutate)

  18. gigi massi ha detto:

    eh. non lo dite a quel povero cristo di giuseppe, con la moglie incinta, il traffico che c’era quella volta sulla bretella nazaret-betlemme.

  19. freccia ha detto:

    Da quando ho letto questo post
    sarà una coincidenza
    ma vado sempre a piedi.
    Mi son fatta chilometri, veramente.
    E ho scoperto un fornaio che fa una pizza favolosa.

    [giarina, hai trovato un altro posto?]

  20. ledinblèc ha detto:

    Qui tutti abbandonano la nave, tranne topazio? E’ un ammutinamento o un ammutolimento? La Giarina dice che con un raddoppio di stipendio torna garrula.

  21. S. ha detto:

    ci mancherebbe che non le raddoppio lo stipendio.
    tanto lavorava gratis.

  22. S. ha detto:

    ma io mi metto anche nei panni di quel povero giuseppe di Cristo, che per poco non nasce al punto Blu.
    (e meno male che i re magi c’avevano il telepass)

  23. ledinblèc ha detto:

    I cammelli non passavano neanche dalla cruna di un ago, figurati dal telepass. I Remàgi a piedi sono passati sotto la sbarra a righe bianche e rosse, poi hanno fatto l’autostop e chi li ha raccolti gli ha rubato l’oro. Per la mirra e l’incenso non si sa. E questo non è un vangelo apocrifo, è che io c’ero!

  24. S. ha detto:

    non era il telepass.
    era il passaggio a livello.
    son morti tutti e tre.
    una tragedia.

  25. ledinblèc ha detto:

    Impossibile, il tg4 non ne ha parlato, e senza Fede non sono notizie vere. Per Carità, lasciami almeno la Speranza. E i cammelli?Li ha presi Battiato?

  26. S. ha detto:

    probabile.
    l’ho visto che da lontano ci faceva cu(curuccu)cù..

  27. ledinblèc ha detto:

    Ho visto un film su Skyhorrorforyou, il titolo era ” Balla coi sufi “. I protagonisti erano Battiato in calzamaglia e la Fracci vestita. Poi è morto il cigno, non si è trovata la cura. E’ morto anche il cinghiale bianco. Sgalambro faceva la sua figura.

  28. freccia ha detto:

    Mi attacco al tram e faccio Tarzan+Jane.

  29. S. ha detto:

    ci vediamo tutti alle undici in Alexander Platz.
    arrivederci.

  30. ledinblèc ha detto:

    Nell ‘attesa che Cristo riparta da Eboli ( poi tutti a far merenda col tè al cafè de la pè ) sono andata dal sindacalista a parlare dello stipendio della Giarina. Anche lui mi dice che 2 x 0 = 0. A me non tornano i conti. Voi li avete visti?

  31. freccia ha detto:

    I conti ormai stanno nascosti,
    ‘sta cosa della repubblica li ha un po’ spiazzati
    e si ritrovano fra di loro in certi posti per vips
    (very important pisquani strunz).

  32. S. ha detto:

    normale.
    si è mai visto un cont(o/e) che tornasse.
    a parte Lassie, s’intende.
    ma quello era un cane.
    credo.

  33. ledinblèc ha detto:

    All’improvviso sono tornati i conti e non ho aperto, non ero vestita.

  34. S. ha detto:

    è che i conti tornano quando meno te l’aspetti.
    (però anche te: andar in giro nuda con questo freddo..)

  35. ledinblèc ha detto:

    Mia nonna, che era di sani principi (i) e se ne fregava dei conti, mi diceva che l’importante era avere i piedi caldi. E io le calze ce le avevo.

  36. freccia ha detto:

    Le nonne si devono essere passate la voce,
    pure la mia diceva così.
    Se non erano gambaletti potevi anche aprire, dai.
    Sennò hai fatto bene.

  37. ledinblèc ha detto:

    Gambaletti mai, onesti calzettoni di cotone al ginocchio. I collant prudono, le autoreggenti non reggono. Tanto poi ho sempre i jeans. Bello fare outing qui a Eboli! Temperatura nei valori della norma, mare calmo, venti deboli, bacini poco mossi.

  38. ledinblèc ha detto:

    Al prossimo castello, usciamo? I conti.

  39. S. ha detto:

    sarà il caso di iniziare a ballare allora.
    così almeno i bacini si muovono un po’.

  40. freccia ha detto:

    Adoro i bacini.
    Anche i baci quelli veri, in effetti.
    E i baci a tema.

  41. Sig. Perugina ha detto:

    c’è un’offerta.
    mille carte con frase a tema (senza cioccolatino però) a mille euro (trattabili).
    ristorano l’animo e non fanno ingrassare il corpo.
    approfittatene!

  42. ledinblèc ha detto:

    Ho solo un euro, prendo la carta dove c’è scritto che il bacio è un apostrofo rosa, eccetera eccetera, grazie Cyrano nasone. E mica perchè mi piace no e poi no. Perchè è stata una persecuzione, ogni cioccolatino sempre e solo quella frase…Dalla disperazione sono passata ai baci in carne ed ossa, altro che cioccolato.

  43. S. ha detto:

    che i baci in carne ed ossa son più semplici.
    c’è da scartare niente.
    (che mica sempre è un vantaggio, ma vabbè)

  44. freccia ha detto:

    In questa stagione c’è da scartare eccome.
    E la sciarpa… e il giaccone.. e la felpina..
    A voglia scartare prima di arrivare
    a baciar qualcosa…
    O la qual cosa.
    O la smetto che diventa una roba hard.

  45. ledinblèc ha detto:

    Volevo baciarlo sul cuore, con dolcezza e con amore. M’è toccato tagliarlo in due, mi pareva un quarto di bue. Disse il chirurgo, si può salvare! Se vuole però lo posso zippare ( così lo bacia finchè vuole, ogni volta che vuole e a me non tocca ricucire che mi duole). Qui a Eboli non ci sono più i chirurghi volonterosi di una volta.

  46. S. ha detto:

    si anche io ne ho zippati un paio.
    così mi entrano in tasca.
    (baci.zip)

  47. freccia ha detto:

    Non ho capito ma mi dissocio a prescindere,
    che ne ha uccisi più la zip del cianuro.

  48. ledinblèc ha detto:

    La zip non uccide, la zip in castra. Ohiohiohiohiohiiiiiiiiiiiiiiiiiii……

  49. la Giuria ha detto:

    e a questa gli diamo l’oscar come miglior commento al post.

  50. freccia ha detto:

    Cinquanta!
    Cos’ho vinto?

  51. Fassbinder ha detto:

    Nessuno ha mai spiegato se si sia fermato anche all’autogrill.
    Non lo sappiamo ma magari è lui che ha inventato ‘la rustichella’ o il ‘fattoria’

  52. S. ha detto:

    i vangeli apocrifi giurano che il “positano”, fino a qualche tempo fa si chiamasse “betlemme”..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: