istinti materni

Edoardo Confetti di Abano Terme era timido, carino, educato: il classico ragazzo che piace alle mamme, insomma.

doveva essere per quello che dopo l’ennesima storia finita male, aveva deciso che la prossima ragazza l’avrebbe messa incinta subito.

Annunci

63 Responses to istinti materni

  1. ledinblèc ha detto:

    Edoardo sai lamenta.

  2. ledinblèc ha detto:

    Con la e, non con la o. Autocensura .

  3. francesco ha detto:

    mai fidarsi del classico ragazzo che piace alle mamme, mai :-)

  4. ledinblèc ha detto:

    Edoardo Confetti, detto dagli amici Zigulì, vive in un’orribile casetta che sembra una bomboniera.

  5. freccia ha detto:

    Utilissimo, il ragazzo che piace alle mamme.
    Specie se ti serve una scusa per uscire
    con quelli che alle mamme non bisogna presentare mai.

  6. S. ha detto:

    il ragazzo che piace alle mamme raramente piace alle figlie.
    il che fondamentalmente è un controsenso visto che una mamma per definizione è contemporaneamente figlia.
    solo che se l’è dimenticato.

  7. kabalino ha detto:

    e poi a volte si dice la risolutezza…
    che lasciate pur dire ma tagliare la testa al toro paga quasi sempre

  8. ledinblèc ha detto:

    Meglio la pillola che i Confetti.

  9. S. ha detto:

    ma meglio i confetti delle bomboniere.

  10. ledinblèc ha detto:

    Con la pillola ( basta un poco di zucchero e la pillola va giù! la pillola va giù! ) eviti e gli uni e le altre.

  11. freccia ha detto:

    Specie delle bomboniere incinte
    a forma di testa di toro tagliata.

  12. S. ha detto:

    mai sentito parlare dei confetti del giorno dopo?

  13. ledinblèc ha detto:

    Chi non ha in casa un angioletto di ceramica a sedere gnudo che suona graziosamente il piffero? Chi non ha in casa un tagliacarte in simil-argento? Chi non ha una scatolina che poi il coperchio s’è rotto, le iniziali c’erano sopra, e allora di chi è ‘sta schifezza qui? Chi non ha in casa un portapillole in vero argento che porta pure sfiga? La prossima volta vi autorizzo a tirarmeli in testa i confetti. Ma la bomboniera….no.

  14. ledinblèc ha detto:

    I confetti del giorno dopo? Cioè torna Confetti e finisce quello che ha cominciato il giorno prima? E no eh?

  15. S. ha detto:

    eh.
    son cose che van fatte bene.
    mica posson essere lasciate a metà..

  16. ledinblèc ha detto:

    A me non piacciono i tipi come Confetti perchè in fin dei conti ( i conti tornano , non c’è santo ) te li ritrovi sempre dal droghiere.

  17. digito ha detto:

    Poco furbo, l’amico Confetti. Avrebbe dovuto trovarsi una fidanzata di 2 o 3 anni…

    Cosa c’è di male? I preti lo fanno…

    Così avrebbe anche evitato di arrivare ai confetti che, di questi tempi, non si sa mai, non si sa…

  18. S. ha detto:

    decidiamoci.
    di 2 o di 3 anni?
    c’è una bella differenza.

  19. freccia ha detto:

    Direi l’ergastolo, per star nel sicuro.

  20. digito ha detto:

    2 anni e mezzo. Sono uno capace di mediare, io. I preti no.

  21. S. ha detto:

    “questo blog è contro la pedofilia”
    (meglio scriverlo, che visto l’andazzo che stanno prendendo i commenti poi finisce che qualcuno fraintende, eh)

  22. digito ha detto:

    Assolutamente contro. Era semplicemente riferito ai preti che, evidentemente, non sono così contro.

  23. S. ha detto:

    è che i preti son caritatevoli.
    e voi fraintendete.

  24. freccia ha detto:

    Chissà se sono caritatevoli
    anche con i novantenni.

  25. giarina ha detto:

    capo, mi son scordata dove ho posteggiato la macchina.

  26. S. ha detto:

    io quando mi succede a me mi siedo per terra e aspetto fino a sera che se ne siano andati tutti.
    l’ultima macchina che rimane in genere è la mia.
    (se si esclude quella volta che me la rubarono e a fine serata nel parcheggio non c’era rimasta nessuna macchina ma solo io seduto per terra)

  27. ledinblèc ha detto:

    Ho visto una macchina in piazza, parcheggiata sulle strisce. Dentro c’era il nonno della Giarina che faceva origami con le multe. Molti origami.

  28. freccia ha detto:

    Ho girato anni con una R4 perchè almeno
    la riconoscevo dalle altre auto,
    che mi sembrano tutte uguali.

    Ora ho una Panda nera, che fa tanto Diabolik.
    Ma l’ho addestrata, viene lei da me quando la chiamo.
    Foss’anche ad Abano Terme (che come ci si perde lì…)

  29. ledinblèc ha detto:

    Una Panda addestrata! La voglio anch’io, adesso chiamo il WWF .

  30. S. ha detto:

    una Panda nera.
    con i cerchi intorno agli occhi bianchi magari.
    cos’è il negativo si quella del WWF?

  31. freccia ha detto:

    Eh si, è la panda nera della famiglia.
    Quella che non chiamano ai raduni.
    Ma lei se ne frega,
    è ribelle.
    Mica come Edoardo Confetti.

  32. ledinblèc ha detto:

    Ho chiamato il WWF, le Panda sono finite. In alternativa offrono una Tigra o una Jaguar. Troppi problemi di parcheggio. Hanno detto che danno un’occhiata all’arca e se c’è ancora una Topolino mi richiamano.

  33. S. ha detto:

    se hai problemi di parcheggio prendi una Micra.
    più piccola di così.
    (dicon dallo zoo è scappata una Puma, ma che non andrà lontano, dicono: era in riserva)

  34. giarina ha detto:

    capo, dov’è topazio?
    e g+?
    e gigimassi?
    e orazio?
    si son messi in proprio?

  35. S. ha detto:

    gigimassi e orazio li vedo in giro ogni tanto.
    si son messi in proprio, sì: per i primi tre anni ci son un sacco di sgravi fiscali per i nuovi blog, senza contare i contributi della comunità europea.
    G+ invece è scomparso.
    c’è chi dice l’ha riconosciuto in afghanistan sotto un turbante.

  36. ledinblèc ha detto:

    Ho sempre sognato un uomo conturbante.

  37. Orazio ha detto:

    Non si è posto il problema di piacere anche alle nonne, vero?

  38. giarina ha detto:

    le nonne son sempre di manica larga.
    orazio! come stai?
    ti trovo bene. che bel berretto!

  39. freccia ha detto:

    Le nonne son più oltre, si si.
    Chissà se Confetti sta mettendo incinta qualcuna.

  40. S. ha detto:

    le mamme son sempre le mamme.
    le nonne son le mamme delle mamme.
    e allora le nonne son sempre le mamme.
    e -a voler essere pignoli, per la proprietà transitiva- le nonne son sempre le mamme.
    e viceversa.

  41. S. ha detto:

    e di conseguenza il confetti pensa che piacendo alle mamme piace anche alle nonne.
    non biasimatelo, è una mente semplice.

  42. giarina ha detto:

    avanti-su, non andiamo fuori tema come sempre.
    alzi la mano chi vuol giocare a tombola.

  43. Orqcie ha detto:

    Dunque dunque dunque…..siccome si parla di filosofia, allora tanto vale parlare di filosofia. E cosa c’è di meglio per rendere l’idera filosofica di Antonio Banfi? (Scommetto le vostre due lire contro il mio resto che avevate pensato a Lino).

    No signori. Qui si parla – mi tocca ripetermi – di filosofi veri. Non di mezze calzette (per carità, solo in fatto di filosofia) come Lino o il vostro Rodolfo. Antonio Banfi è quello di Heidelberg, tanto per capirsi……..

  44. giarina ha detto:

    orqu… no, orqcie, hai preso tu il tabellone? l’avevo messo qui sopra e adesso non c’è più. chi ha preso il tabellone?
    e le cartelle? avevo detto 35 euro a cartella.
    se si vuol giocare o lo si fa sul serio o non c’ho mica tempo da perdere, io.
    ci mancherebbe.

    [le due lire son quelle con l’ape?]

  45. drugs ha detto:

    You are so much like me, or i’m like you, well anyway, if we knew each other we’d make a good team, hehe, keep up the good work

  46. S. ha detto:

    no.
    quelle son le tre lire e mezzo.
    le due lire non c’hanno l’Ape, ma la Vespa.
    (c’è da esser precisi che poi sennò alla Piaggio s’incazzano)

  47. cotiche ha detto:

    Il sacchetto con i fagioli della tombola l’abbiamo preso noi.

  48. cotenne ha detto:

    Facciamo a metà?

  49. S. ha detto:

    c’è qualcuno che sa le lingue?

  50. S. ha detto:

    ha telefonato la pasta.
    dice se ce ne son rimasti un po’ anche per lei.

  51. grandechef ha detto:

    Questo menù mi sembra esplosivo, deflagrante, rumoroso. Per la pasta vedrei bene dei ceci o qualche fava senza piccioni.

  52. S. ha detto:

    giusto.
    che il contrario -i piccioni senza fava dico- son sempre cose brutte a vedersi.

  53. grandechef ha detto:

    Quelli si chiamano capponi, e tra poco è la loro festa.

  54. giarina ha detto:

    77! le gambe delle nonne.
    [capo, una delle nonne dev’esser zoppa, eh? ché altrimenti sarebbe 78, le gambe delle nonne.]

    12! i denti del nonno.

    23! i miei anni.

    23! i miei anni.

    23! i miei anni.

  55. giarina ha detto:

    drugs, eheh also to you.

    [va bene, capo?]

  56. S. ha detto:

    eh.
    meno male che ci sei te.
    cheers!
    (c’era una nonna che stava sempre su una gamba sola, così l’altra si riposava, diceva)

  57. ledinblèc ha detto:

    As a crane?

  58. giarina ha detto:

    cheerleader also to you, capo.

  59. freccia ha detto:

    Spetta che vi lascio un saluto in ‘ste giornate toste.
    Vedo cose
    faccio gente
    o il contrario, boh.
    Ah… ci si è dati alle lingue, vedo!
    Che col bollito dicon siano ottime.

  60. S. ha detto:

    also to you freccia.
    also in these toast-days.
    (che poi dice che le lingue di gatto coi tost sian la morte sua)
    (o mia, non mi ricordo)

  61. giarina ha detto:

    also, my friends
    also and sorry.

  62. S. ha detto:

    also to everyone (also to me and to you)
    & cheerladers per tutti.

  63. giarina ha detto:

    gospel and beautiful to you, my dear boss

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: