il terzo incomodo

Ernő Rubik non sentiva cazzi di teorie tolemaiche o copernicane.

diceva che la terra era cubica, lui.
e che se solo gli avessimo dato un paio di giorni, avrebbe trovato anche la combinazione.

Annunci

65 Responses to il terzo incomodo

  1. …eran cubi amari, quindi.

  2. Orazio ha detto:

    Ecco, l’importante sarebbe che ci provasse soltanto lui a trovare la soluzione. Tutte queste mani che si affannano in mosse e contromosse mi fanno girare la testa!

  3. freccia ha detto:

    Non era uno famoso per prenderci sempre.

  4. giarina ha detto:

    capo, dove la trovo quella o lì con quella roba sopra?

    [gran bel post, capo, si sente che hai studiato.]

  5. giarina ha detto:

    scusa capo.

    gran bel post, capo, si sente che hai studiato! (l’esclamazione è spontanea)

    [capo, dove la posso trovare quella o lì, con quella roba in testa?]

    così va meglio, eh capo?

  6. S. ha detto:

    quelle o si trovano nei paesi dell’est.
    ne conosco un paio di budapest: son bionde, con gli occhi azzurri e tutte quelle robe in testa.
    se interessa posso fornire numeri telefonici.
    e tariffe.

  7. S. ha detto:

    è la globalizzazione, Orazio.
    (e come diceva qualcun altro son cubi amari, o cazzi cubici.. dipende dai punti di vista)

  8. G+ ha detto:

    io la teoria tolemaica non la sopporto, si dovrebbe chiamare teoria tolomeotica se la scoprì tolomeo e dunque trattasi di teoria alternativa (la terra non è il centro dell’universo bensì è quella degli scavi delle villette abusive di fronte casa mia).

    capo, quella chiusa nello sgabuzzino chi è? non può essere la sandra cosimi, a me sembrano i lamenti della figlia del rag. guidozzi…

  9. S. ha detto:

    su novella2000 c’è scritto che la sandra cosimi è la figlia di quinto letto del ragionier Guidozzi.
    c’è mica da crederci, parer mio.

  10. Gigi Massi ha detto:

    [capo, m’è sparito un commento]

    non ci capisco più un cubo.

    [nemmeno rubik, del resto]

  11. freccia ha detto:

    Il ragionier Guidozzi è una leggenda metropolitana.

  12. giarina ha detto:

    dunque capo stavo facendo ordine in ufficio quando sai chi mi è passato a salutare?
    non ci crederai…dante, l’iguano!
    dice che ha trascorso delle belle vacanze. ha lavorato come arrotolatore di bomboli a igea inferiore. prendeva 0.70 a bombolone.
    aveva ancora le mani appiccicose e unte, a dir la verità.

    capo, lo mettiamo anche qui il distributore di bomboloni a ciambella?
    senti che idea.
    noi i bomboloni li facciamo interi, rotondi tipo hamburger, poi col tappo dell’inchiostro tiriamo via il tondo interno e oplà ecco la ciambella. il tondo che avanza lo vendiamo al guidozzi a 0.50 ché lo sai che è uno liffo, lui.

    freccia, prova a rigargli la portiera della sua innocentiA4, al guidozzi, poi vediamo se è una leggenda. noi ti guardiamo dalla finestra, su.

    capo, oggi è lunedì?

  13. lafinanza ha detto:

    vi tengo d’occhio.

  14. S. ha detto:

    come disse polifemo.

  15. S. ha detto:

    diciamo che è una leggenda di periferia, il ragioner Guidozzi.

  16. S. ha detto:

    mi ha telefonato rubik.
    dice che rettifica.
    la terra è cubica, ma leggermente schiacciata ai poli.

  17. Ted ha detto:

    Lo sapevo io: tutta colpa del bipolarismo.

  18. giarina ha detto:

    capo, ho detto ad un mio amico di passare per un caffè e un bombolone.
    lui mi ha risposto che ha paura di non esser all’altezza dei post. troppo avanti per lui, dice.
    quali post?-gli ho detto io- quelli là in alto?ma valà…non sono mica post, son prove di tastiera, quelli!
    dopo mi è venuto un dubbio…capo, saranno mica post per davvero quelli lassù?

    oggi è un gran bel martedì calmo. come mai non c’è nessuno?

  19. giarina ha detto:

    capo, ha chiamato uno che non mi ricordo più chi è. richiamalo entro le e non oltre.
    è importante, dice.

  20. L'amico ha detto:

    Confermo: è importante.

  21. S. ha detto:

    tutto risolto.

  22. S. ha detto:

    (mai scritto un post in vita mia)

  23. Orazio ha detto:

    Se qualcuno ci parla, dica a Rubik che ci sarebbe da dare una sistematina anche alla mia esistenza.

  24. S. ha detto:

    fatto.
    dice che è una questione di colori.

  25. S. ha detto:

    compri una vocale?
    la giarina svende la sua seconda I (doppione).

  26. giarina ha detto:

    àlide! che bella sorpresa.
    vuoi un bombolone?
    una schiacciatina di valè?
    una focaccina di orlando?
    alle arselle?
    una fetta di crostata di frutta?
    su, non fare complimenti.

    orazio, che numero di esistenza porti?
    no perché io ne ho una di taglia mediopiccina che mi avanza. ti faccio lo sconto.
    altrimenti dammi la tua chè te la stiro, su.

  27. otelma ha detto:

    amici, vi aspetto tutti stasera alle 21.33, nel salone delle riunioni condominiali, per un esperimento di meditazione ultracutanea prodigioso.
    se qualcuno pensa alle paste io porto il lambrusco.

  28. L'amico ha detto:

    Confermo: mi si sono accapponati i peli.
    E il lambrusco era veramente amabile.

  29. S. ha detto:

    io c’avevo una cena da giucas casella, che la nipote della sorella di una cugina argentina del cognato di mia nonna fa ripetizioni a uno dei fratelli della suocera dello zia del commercialista del casella appunto.
    una di quelle cene tra parenti a cui non si può mancare.
    (io c’ho ancora le mani intrecciate, al nonno gli si sono accantonati i capelli – nel senso che ha perso anche quei due che gli eran rimasti)

  30. giarina ha detto:

    capo!
    ci siamo divertiti un sacco.
    io con le tacco12 facevo la mia bella figura, eh? peccato per la punta ché erano corte e l’ho dovuta tagliar via.
    il guidozzi ad un certo punto s’è messo a ballare la quadriglia con un latinoamericano.
    e non si è nemmeno arrabbiato quando otelma ha fatto marciaindietro e ha smusato la sua A4. ha detto da gransignore- nienteniente, tanto era troppo lunga.-

    certo che anche a me mi si sono accapponati i peli a due a due, quando la sandracosimi ha fatto il brindisi spaccando il bicchiere a tutti.
    un gran bel momento.
    peccato che tu non ci fossi, capo.

    capo, vado a farmi la ceretta, per via che non sono riuscita a metter le calze da tanto groviglio che c’era nelle gambe stamattina.
    torno dopo.
    dice l’estetista che ci vorranno una ventina di ore.
    speriamo che non cambi la stagione, ché ogni volta che faccio la ceretta poi sento un freddo boia.
    a bien tutt’alor

  31. L'amico ha detto:

    Qualcuno ha visto il mio radi e getta?

  32. Ernő Rubik ha detto:

    non ho capito cosa ci sto a fare, io, qui.
    italiani!

  33. freccia ha detto:

    Se ci sono due cose che mi piacciono
    sono le gambe senza peli
    e le teste senza troppo cervello.
    Io sono a post.

  34. àlide ha detto:

    Se quel guerrier io fossi….

  35. S. ha detto:

    dice a nonantola (MO) hanno inventato la radio e getta.
    che ogni volta che cambi frequenza poi non funziona più e la devi buttare.
    l’hanno fatta per diminuire la frequenza con cui l’utente medio della radio cambia la frequenza.
    (scarsi i risultati, per ora)

  36. S. ha detto:

    conoscevo una che ogni volta che si radeva le gambe poi si trapiantava i peli sulla lingua.
    le volevano bene tutti, perchè aveva le gambe liscissime e non diceva mai quello che pensava.

  37. freccia ha detto:

    (so che non si fa e soprattutto che non si dice, ma
    quest’ultima tua me la incornicio, S.)

  38. S. ha detto:

    :D

    (la giarina vende cornici di seconda mano, con un lato mancante, così l’incorniciato se vuole può andare a farsi due passi – prezzi stracciati, dice)

  39. freccia ha detto:

    Prezzi stracciati un cavolo, una me la dovrebbe regalare
    come risarcimento morale per aver tagliato via
    la punta delle tacco 12
    che vabbè che gliele avevo
    più o meno volontariamente
    regalate
    ma insomma, un po’ di sensibilità

  40. giarina ha detto:

    capo, siamo a 40 e passa.

    freccia, le scarpine le tengo per andare alla festa delle rane di sorbolo e poi te le rendo. ho tenuto le punte. due punti di cucitrice e tornan nuove.
    per la cornice, ne ho una senza cornice. interessa? è comoda perché va bene per tutte le misure.

    capo, lo sai che mio cugino Ganzo recupera i peli dalle cerette e poi li vende a Cesareragazzi?

    [capo, adesso che ci penso, secondo te si potrebbero recuperare le cerette?]

  41. freccia ha detto:

    Presa da indignazione, non avevo pensato alla cucitrice
    Bene, tienile pure, fai con comodo, giarina.
    Pare bella la festa delle rane (o alle rane?) (fritte?)
    Per la cornice ci ho ripensato, grazie.
    Scrivo le frasi direttamente sulla parete
    così uno sotto ci può aggiungere un commento.
    Un blog a muro.

  42. àlide ha detto:

    Ricordo, che sembra ieri, alla festa di sorbolo una vecchia rana tutta galvanizzata…

  43. giarina ha detto:

    eh àlide…bei tempi.

    freccia, se vuoi in cambio ti impresto le mie infradito da mignolino.

    capo, sarai mica scappato alle seisel?

    capooo

  44. S. ha detto:

    io conosco un CesareRagazzi che ruba i capelli ai clienti e se li impianta per sè.

  45. S. ha detto:

    io conosco un CesareRagazzi che ruba i capelli ai clienti e se li impianta per sè.

  46. S. ha detto:

    la festa delle rane.
    mhm.
    quasi quasi ci faccio un salto anch’io.

  47. S. ha detto:

    c’era un mio amico tedesco che aveva fatto un blog a muro.
    poi nell’89 gliel’hanno buttato giù.
    che questi politici, senso artistico zero.

  48. freccia ha detto:

    giarina, piuttosto, c’hai niente che stia bene
    con una gonna color finocchi lessi?

    (il capo, se scappa, scappa coi soldi,
    eventuali stipendi compresi)

  49. freccia ha detto:

    Ah no, eccolo, non è scappato, sembra.

    Tu hai amici strani, S., lasciatelo dire.

  50. giarina ha detto:

    grande, capo! hai comprato l’eco su ebay?
    tutti con l’eco, allora! evviva

    [freccia, tu di solito bruci le robe o cuoci giusto? ché cambia la sfumatura, eh?]

  51. giarina ha detto:

    grande, capo! hai comprato l’eco su ebay?
    tutti con l’eco, allora evviva!

    [freccia, tu di solito bruci le robe o cuoci giusto? ché cambia la sfumatura, eh?]

  52. freccia ha detto:

    Per stare nel sicuro, stasera insalatona mista!

  53. freccia ha detto:

    Per stare nel sicuro, stasera insalatona mista!

  54. S. ha detto:

    ognuno c’ha gli amici che si merita.
    diceva mio nonno quando usciva col Maestrali, che era uno che cambiava idea ogni volta che cambiava il vento.

  55. S. ha detto:

    ognuno c’ha gli amici che si merita..
    diceva mio nonno quando usciva col Maestrali, che era uno che cambiava idea ogni volta che cambiava il vento.

  56. S. ha detto:

    maledetta ebay.
    era un’eco cinese (ese-ese).
    non funziona già più.

  57. giarina ha detto:

    solo per fare 60, suvvia.

  58. àlide ha detto:

    Offro eco-doppler senza fischio, prezzo da contrattare.

  59. Umberto Eco ha detto:

    chi ha pronunciato il mio nome invano?

  60. giarina ha detto:

    uffa.
    adesso mi tocca far settanta.

  61. […] di geometria a Gallico (RC) che quando nostro signore creò il mondo, arrivò al punto che, creato Rubik, c’era da creare il cubo di […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: