cantina matrimoniale

c’era quel tizio (io me lo ricordo, te non lo so) che voleva sempre la botte piena e la moglie ubriaca.

che aveva trovato il modo, lui.
eran vent’anni che teneva la moglie dentro la botte.

Annunci

11 Responses to cantina matrimoniale

  1. S. ha detto:

    che quando qualcuno gli diceva (al tizio, dico):
    nella botte piccola ci sta il vino buono
    lui (sempre il tizio, dico) ci rispondeva:
    no, ci sta quella mezza sega di mia moglie

  2. Gigi Massi ha detto:

    purtroppo era uno che la moglie, la riempiva di botte

  3. S. ha detto:

    era parente di quello che la botte la riempiva di moglie?

  4. G+ ha detto:

    no era parente di quell’altro che si riempiva di botte per la moglie

  5. S. ha detto:

    secondo me però lo conosce, quell’altro ancora che batteva la moglie perchè quella tutte le sere gli riempiva la botte di bitter.

  6. giarina ha detto:

    uno un giorno gli han detto’la botte del vicino è sempre più piena’ e allora per dispetto lui, in dueperdue, ha inventato le lattine.
    adesso come adesso non mi ricordo che fine ha fatto la su’ moglie.
    a occhio e croce non ci stava nelle lattine.
    …non ci stava intera.
    mi vien da pensare che le mogli di una volta stavan dove le mettevi senza tante storie.

  7. S. ha detto:

    davvero!
    conoscevo una moglie di una volta che una volta il su’ marito la mise al camposanto (sottoterra, dico) e lei non s’è più mossa di lì.

  8. giarina ha detto:

    ti parrà a te che non s’è più mossa. e al su marito.
    secondo voidue chi è la thamarah che tutte le sera balla la lap al tikotiko? o sveglia!

  9. S. ha detto:

    senti che storia!
    pensa te che il su marito c’aveva fatto anche un pensierino, su quella Tamarah con l’acca lì.
    (che il su marito da quando aveva messo la su moglie d’una volta al camposanto era fisso al tikotiko)
    a volte ritornano.
    (come le ricevute)

  10. G+ ha detto:

    a volte ritornano. le mogli morte.

    come i guanti del conte.

  11. S. ha detto:

    ho saputo di un altro che c’aveva una botte così grande che ci teneva dentro la moglie e due mucche.
    era quello che voleva la botte parecchio piena e ubriachi non solo la moglie ma anche i buoi dei paesi suoi.
    che era solito far le cose in grande, lui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: