scrupoli

poi però.
quel bambino con la faccia da vecchio che quasi mi alzavo e gli dicevo prego vuole sedersi.

poi ho pensato che era così piccolo che magari da seduto c’aveva le zampette che non toccavano nemmeno terra e allora penzolavano nel vuoto come solo le zampette di un bambino di cinque anni sanno fare.

e allora non gliel’ho più chiesto se voleva sedersi.
che avevo paura di metterlo in una situazione imbarazzante: uno di settant’anni, con le zampette a penzolare nel vuoto.

Annunci

6 Responses to scrupoli

  1. giarina ha detto:

    magari era un nano.

  2. S. ha detto:

    :)
    questa mi ha ricordato la vignetta di vauro su berlusconi: “bambini tranquilli: non è un pedofilo, è un nano!”

  3. giarina ha detto:

    vi siete sparati?

  4. S. ha detto:

    l’ho beccato, questa volta mi sa che l’ho beccato sul serio.
    (non si sente muovere più niente di là)

  5. G+ ha detto:

    per la legge del vuoto le braccine sono inversamente proporzionali alla somma delle zampette moltiplicate per il peso del membro.
    quindi è stato meglio non alzarsi.

    che forse arrossiva per altro.

  6. S. ha detto:

    ah, allora non era la coda quella?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: